By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

La portata delle proteste di piazza induce il premier thailandese a ipotizzare un rinvio delle elezioni. L’apertura è arrivata proprio mentre i manifestanti stavano procedendo al blocco del traffico di Bangkok che avevano annunciato per oggi. Yingluck Shinawatra ha invitato opposizione e manifestanti a discutere l’ipotesi di un rinvio delle elezioni anticipate. Fra i primi a opporsi alla data del 2 febbraio, fissata dalla stessa premier, il leader della protesta Suthep Thaugsuban, che aveva invitato a boicottare le urne. La commissione elettorale aveva già suggerito di rinviare il voto a inizio maggio, ma il governo ha in più occasioni respinto l’ipotesi, bollandola come “costituzionalmente impraticabile”. I manifestanti chiedono le dimissioni della Shinawatra, che accusano di essere un burattino del fratello ed ex-premier in esilio.