By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Centinaia di migliaia di fedeli hanno partecipato alla processione del Nazareno Nero a Manila che quest’anno ha ricordato le sei mila vittime del tifone Haiyan. Nella capitale Filippina sarebbero giunti 12 milioni di pellegrini per la tradizionale celebrazione, che inizia il primo gennaio e culmina il 9 per le strade del quartiere di Quiapo. Niente sorprese per una partecipazione così imponente, in un paese dove l’80% della popolazione è cattolica. Molti fedeli assicurano inoltre di aver ricevuto guarigioni miracolose: “Ho portato mio nipote, con una paralisi cerebrale, l’ho sollevato verso il Nazareno Nero ed è guarito. Quando si soffre di questa malattia si è molto deboli , ma ora grazie all’aiuto del Signore, è un bambino normale”. La statua sarebbe stata portata a Manila da un sacerdote nel 1607 su una nave che prese fuoco durante il viaggio. L’immagine rimase annerita dalle fiamme ma scampò all’incidente.