By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Montecarlo, nel Principato di Monaco, ospita la sesta edizione della World Policy Conference. Giovanni Magi, euronews:“Circa 300 politici, imprenditori e rappresentanti di organizzazioni internazionali si sono ritrovati qui, per un’analisi geopolitica ed economica che ha spaziato su tutte le regioni del mondo”.Durante il primo giorno del meeting, aperto dal principe Alberto II, è arrivata la notizia che gli iraniani avevano lasciato i negoziati sul programma nucleare dopo la decisione degli Stati Uniti di estendere le sanzioni.Didier Reynders, vice Primo ministro belga:“Mi aspetto evidentemente che su un tema tanto delicato, ci siano regolarmente delle crisi, delle partenze. L’importante è che ci sia anche un ritorno al tavolo dei negoziati. Mi auguro che si faccia di tutto perché si riesca a rimettere tutte le parti attorno a un tavolo perché la crisi iraniana è probabilmente, sul piano geopolitico, la crisi oggi più sensibile al mondo in materia di sicurezza”.Ali Babacan, vice primo ministro turco: “Abbiamo dichiarato che ogni nazione sovrana ha il diritto di possedere e utilizzare la tecnologia nucleare per scopi pacifici. Ma, la Turchia è contro le armi nucleari, noi siamo contro le armi di distruzione di massa nella nostra regione e altrove”. Durante la conferenza si è discusso anche della crisi siriana e della decisione di Stati Uniti e Regno Unito di bloccare la fornitura d’armi ai ribelli. Didier Reynders, vice Primo ministro belga:“Non sono mai stato favorevole alla fornitura di armi fintanto che non fossimo in possesso di una chiara visione su chi utilizzerà quelle armi. C‘è molta confusione oggi in Siria. Occorre essere molto prudenti nella fornitura d’armi e nel sostegno offerto. Occorrerebbe invece fare di tutto per portare tutte le parti attorno a un tavolo”. Anche l’Unione europea sta vivendo una crisi geopolitica con il rifiuto dell’Ucraina di firmare un trattato di associazione e libero scambio con Bruxelles e con le immense manifestazioni a...