By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Verso l’unione bancaria. I ministri delle finanze europei sono chiamati a trovare un’intesa sulla gestione degli istituti di credito in dissesto.Martedì notte l’Eurogruppo ha raggiunto un accordo di principio sul “Fondo unico di risoluzione”: le banche forniranno fondi per pagare la chiusura degli istituti falliti, erogando circa 55 miliardi di euro in 10 anni.“Tutti gli elementi della risoluzione cioè il fondo unico, i backstop, la mutualizzazione delle risorse, sono ancora sul tavolo, ma si stadelineando il quadro di un’intesa e vediamo se l’Ecofin èd’accordo con quello che abbiamo deciso”, ha detto il presidente dell’Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem.Massima la prudenza dei Paesi fuori dall’eurozona. Il ministro delle Finanze danese, Margrethe Vestager, ha dichiarato: “Siamo molto interessati ad ascoltare, sono numerose le domande e, prima di farci un’idea, vogliamo sapere quali sono le risposte a questi quesiti”.L’accordo soddisfa la Germania, che ha sempre cercato di rimandare il più possibile la mutualizzazione dei costi dei dissesti bancari. I ministri delle Finanze sperano di raggiungere un accordo su tutti i punti del piano di unione bancaria prima del Consiglio europeo di giovedì.