By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

C'è la firma di Al Qaeda dietro gli attacchi avvenuti questa domenica in contemporanea da parte di uomini armati contro il carcere iracheno di Abu Ghraib e quello di Taji. "Un'operazione programmata da mesi" - si legge nella rivendicazione pubblicata su un sito jihadista - "più di 500 mujaheddin sono stati liberati." ...http://it.euronews.net/