By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Non si è fatta attendere la risposta di Microsoft a una nuova indagine della Commissione europea per violazione della concorrenza. Il gigante dell'informatica ha riconosciuto di non aver rispettato gli accordi presi nel 2009, che prevedevano di offrire agli utenti la scelta tra diversi browser internet. Ma il mea culpa non eviterà l'inchiesta. ...http://it.euronews.net/