By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

E si sono svolti questa mattina nella Chiesa di San Rocco a Gela, i funerali dei piccoli Andrea Pio e Rosario DAugusta i due fratelli di 2 e 9 anni fatti annegare dalla loro madre, la 31enne Vanessa Lo Porto, sabato scorso nello specchio di mare antistante la Città del Petrolchimico. Intanto nel grosso centro in provincia di Caltanissetta per la giornata di oggi è stato proclamato il lutto cittadino. E non mancherà sicuramente di suscitare polemiche uno striscione apparso nello spiazzale antistante la chiesa dove si sono svolte le esequie dei due fratellini di Gela. Infatti secondo alcune indiscrezioni un grande cartello con le foto dei due bambini sarebbe stato preparato dai familiari della mamma omicida, e su cui vi è scritto:La nostra mamma ci ha riservato un futuro migliore. Intanto Vanessa Lo Porto a cui gli sono stati concessi gli arresti domiciliari, si trova ricoverata presso una clinica riabilitativa in Provincia di Enna, la donna è controllata a vista dal personale medico, per scongiurare un possibile tentativo di suicidio.