By URL
By Username
By MRSS
Enter a URL of an MRSS feed
 
or

Non si arresta la corsa in rialzo dei prezzi dei carburanti, dal distributore la super sfiora l'euro e sessanta centesimi al litro, mentre il diesel si attesta a poco meno di un euro e cinquanta. Attualmente il costo del petrolio al barile è di circa 95,00 dollari al barile, notevolmente sceso rispetto a quando l'anno scorso superò il prezzo record di 150 dollari. Sui carburanti, da sempre un dubbio attanaglia i consumatori, ma come mai quando il petrolio scende il prezzo della benzina resta invariato, mentre quando il greggio aumenta i carburanti costano di più. Dovete sapere che sul prezzo finale al litro, pagato dal distributore, l'ignaro automobilista paga l'Accisa, un imposta questa che i Governi nazionali hanno istituito nel corso degli anni allo scopo di finanziare diverse emergenze. La tassa è di rispettivamente 0.5732 Euro/Litro per la Super e 0.4322 Euro/Litro per il Gasolio. Questi soldi nel tempo sono serviti a finanziare la guerra di Etiopia del 1935, il disastro del Vaiont del 1963, la missione militare in Bosnia del 1996 ed il rinnovo del contratto dei ferrotranviari del 2004, ultima voce accisa introdotta, il contributo per l'emergenza in Libia.